Il plagio in una tesi, una dissertazione o qualsiasi altro lavoro di ricerca è punibile con una sanzione. Infatti, l'integrità accademica è un elemento essenziale per ottenere una laurea. L'esame è valutato sulla tua capacità di ricercare un argomento dato o scelto, basato su studi precedenti e sulla tua capacità di pensiero. Le lauree si ottengono dimostrando che la materia è stata padroneggiata, non copiando il lavoro di qualcun altro. Le sanzioni per il plagio sono quindi molto pesanti. Alcuni politici o avvocati hanno perso i loro titoli anni dopo la laurea per non aver rispettato il diritto d'autore.

Prima di tutto, sapete esattamente cos'è il plagio? Quali sono le sanzioni per aver fatto il copia e incolla? E cosa ne pensano gli studenti?

 

Contenuto 

Cos'è esattamente il plagio?

Il plagio è definito come il fatto di presentare come proprio il lavoro di un'altra persona. Il plagio non è un concetto legale. Nella legge, il plagio esiste sotto il termine di contraffazione, che costituisce un reato. Così, nel tuo lavoro di ricerca documentaria e di scrittura, utilizzare le idee di un autore non è proibito, a condizione di non nascondere al lettore l'origine di un'idea, un'affermazione o un'opera. In altre parole, per evitare il plagio, bisogna citare le proprie fonti secondo specifiche linee guida:

Piccolo promemoria del testo dei legge:

"Qualsiasi rappresentazione o riproduzione totale o parziale fatta senza il consenso dell'autore o dei suoi successori o assegnatari è illegale. Lo stesso vale per la traduzione, l'adattamento, la trasformazione, la disposizione o la riproduzione con qualsiasi arte o processo". Articolo L 122-4 del Codice della proprietà intellettuale

Quali sono le sanzioni accademiche per il plagio in un esame?

Ogni istituzione accademica elabora un regolamento interno e sceglie le sanzioni da applicare in caso di scoperta di violazione del diritto d'autore. Questo documento può essere consultato liberamente da studenti e insegnanti. Generalmente è disponibile gratuitamente sul sito web dell'istituzione. All'inizio dell'anno scolastico, alcune istituzioni accademiche fanno firmare agli studenti e talvolta agli insegnanti una carta antiplagio e/o un codice d'onore.

La pena è talvolta diversa a seconda dell'importanza dell'esame. In effetti, la pena sarà più pesante per un dottorato, una tesi o una dissertazione che per un rapporto di stage o un esame di conoscenza in corso durante l'anno.

Ecco alcuni esempi di sanzioni in caso di plagio:

  • Cancellazione del test corrispondente
  • Attenzione/avvertimento
  • Esclusione temporanea (da 6 mesi a 1 anno) o permanente da qualsiasi istituzione pubblica di istruzione superiore

La sanzione dipende dalla politica dell'istituzione, dalla natura intenzionale della frode e dall'importanza del documento plagiato.

Esempio di carte antiplagio :

 

Esempi di codice d'onore:

 

Esempi di pagine web dell'Università che menzionano le sanzioni per il plagio:

 

Scopri come Mathilde che sta per perdere il suo sogno... Era comunque raggiungibile ma una scelta sbagliata sarà decisiva. 👇

Il Plagio, quali sono le sanzioni legali e penali?

È la giustizia che esamina i fatti, la sanzione può essere molto più dura di quanto si pensi. Secondo gli articoli L335-2 e L335-3 del Codice della Proprietà Intellettuale, il tribunale penale può infliggere gravi sanzioni:

- 3 anni di reclusione

- 300.000 € di multa

- Se il reato è commesso in gruppo > 5 anni di reclusione, 500 000 € di multa.

È possibile appellarsi alla decisione legale presso il CNESER (Consiglio nazionale dell'insegnamento superiore e della ricerca)

Il miglior consiglio è ovviamente quello di citare sistematicamente i tuoi prestiti e di costruire una bibliografia solida e affidabile.

Quali sono le sanzioni psicologiche di questa frode?

Quando si scopre il plagio, la fiducia è danneggiata e la reputazione ne risente.

  • Reputazione dell'individuo: tutti gli scritti futuri saranno controllati per assicurare che il momento dell'errore sia stato solo temporaneo. Le ricerche passate e future saranno soggette a sospetti. Questo non è un clima sereno.
  • Reputazione della scuola: A volte, alcune scuole "dimenticano" di formare i propri studenti e insegnanti sulle norme di citazione e non hanno regole definite in caso di plagio. La reputazione della scuola è così danneggiata, inducendo gli studenti a scegliere un'altra scuola.

I casi di violazione del diritto d'autore possono venire alla luce anni dopo la laurea. L'esame viene quindi annullato. Quindi, anche se il plagio non viene scoperto al momento dell'ottenimento della laurea, può essere soggetto a sanzioni in seguito.

"Dal punto di vista morale: è una questione di onestà intellettuale, lo studente che ricorre alla pratica del "copia e incolla" scredita il suo lavoro e rinuncia così ad acquisire conoscenze", secondo la Biblioteca Centrale Scuola Politecnica, "Conseguenze e sanzioni del plagio" articolo tradotto dal francese.

 

Il plagio non perdona, le sanzioni sono pesanti!

Negli ultimi anni sono state imposte molte sanzioni. Le notizie parlano spesso di studenti, insegnanti o politici sanzionati per plagio. Ecco alcuni esempi:

 

Avvocato > tesi di dottorato plagiata > perdita del dottorato e del titolo di avvocato

Un avvocato ha perso il suo dottorato come avvocato, anni dopo averlo ottenuto.

"Personaggio mediatico, noto per la sua lotta contro lo spreco alimentare, ed eletto alla carica di sindaco di Courbevoie, è stato privato del dottorato in legge che gli aveva permesso di diventare avvocato. L'università ha anche dichiarato la sua esclusione da tutte le istituzioni pubbliche".

Articolo da BFM TV : "La Sorbona annulla la laurea di dottore in legge del rappresentante eletto avvocato Arash Derambarsh", Maëllyss Hedin

 

Studente > Esame plagiato > Citazione al commissario delle infrazioni

Uno studente dell'Università Laval ha avuto un grande spavento: una chiamata dal commissario delle infrazioni.

"Sono ora in una sorta di periodo di prova di diversi mesi durante il quale una "recidiva" potrebbe portare a misure più drastiche. È stressante! Ora sono paranoico sulle citazioni errate e sull'uso improprio delle fonti. (...) La situazione mi ha fatto riflettere su diversi aspetti del plagio (...) mancanza di informazioni su cosa sia il plagio, mancanza di tempo, procrastinazione, carenze metodologiche, modelli di citazione (dove sono stato rimproverato), e la difficoltà di innovare".

Articolo Impact Campus "Pensavo che succedesse solo agli altri!", Léonie Fuacher, articolo in francese.

 

Studente > 2 Master plagiati > cancellazione dei suoi 2 titoli di tesi

Uno studente di Master ha perso i suoi due titoli in seguito al plagio rilevato nelle sue tesi.

"Questo è uno studente che ha completato due programmi di insegnamento alla Facoltà di Teologia Hussita dell'Università Carlo e ha sostenuto le sue due tesi nell'ottobre dell'anno scorso. Una commissione d'esame ha confermato che si trattava effettivamente di un caso di plagio".

Articolo di Radio Praha, Plagio: 'L'Università Carlo cancella una laurea per la prima volta', articolo in francese.

 

Studente > Master plagiato > 9 mesi di esclusione

Uno studente del secondo anno di un Master in Affari Internazionali è stato espulso per nove mesi dalla sua istituzione, l'Università di Parigi-Dauphine, per aver plagiato la sua tesi dell'ultimo anno.

"Considerando che il signor XXX nega i fatti di cui è accusato, mentre alla luce dei documenti del dossier, risulta che l'imputato ha criptato la sua tesi per neutralizzare la ricerca effettuata dal software antiplagio".

Articolo koubi.fr, "Quando il plagio che sarebbe impercettibile viene rilevato...", articolo in francese.

 

Studente di Liceo > Diploma plagiato > cancellazione dei voti degli ultimi 3 anni di studio

 Éloyse Meunier si è vista rifiutare il suo diploma professionale SAPAT (servizi alle persone e ai territori) e ha perso i voti degli ultimi tre anni di studio per plagio nella sua relazione di stage.

"È stata accusata di aver copiato estratti da siti web senza apportare alcuna modifica".

Articolo La tribuna, "Studente di liceo accusato di plagio: la frode è confermata" , Claire Neilz, articolo in francese.

 

Studente > Tesi plagiata > cancellazione del dottorato e 1000 € di multa.

Uno studente si trova davanti al tribunale di prima istanza e il tribunale pretende 1.000 euro di danni e gli toglie il dottorato per aver plagiato la sua tesi.

"La lista delle violazioni e dei pregiudizi è esaustiva: violazione dei diritti di proprietà, dei diritti morali di divulgazione, del rispetto del nome e della qualità, del rispetto dell'opera. Così come la compensazione dei pregiudizi morali".

Articolo Le Figaro, "Uno specialista del plagio condannato per plagio!"  Lucile Quillet, articolo in francese..

Cosa pensano gli studenti delle conseguenze del plagio?

Nell'intervista scritta da Stéphane Canot di Studyrama, "Esami: 6 studenti danno la loro opinione su imbrogli e plagio", una manciata di studenti che danno la loro opinione sulla questione del plagio:

  •  Una volta ho preso uno zero in inglese per plagio. (...) Moralmente, condanno ancora questo imbroglio e penso che i professori dovrebbero aumentare gli orali per evitare questa pratica e costringere gli studenti a capire le loro materie".
  • "È una questione di equità tra tutti gli studenti".
  • "Non barare è ancora il modo migliore per formare i tuoi pensieri e imparare a sviluppare le tue idee".
  • "La mia vecchia scuola usava un software per poter controllare se i compiti erano originali e uno studente è stato cacciato per questo".

 

Scopri anche Lucas, che vuole risparmiare tempo per scrivere il suo saggio di ricerca. Tenta un approccio che gli costerà caro. 👇

 


La citazione permette alcuni vantaggi significativi. Citare gli autori permette allo studente di dimostrare che ha padronanza degli strumenti di ricerca. Il ricercatore valorizza la sua integrità rispettando il diritto d'autore. Inoltre, l'insegnante è invitato a dare l'esempio per insegnare le buone pratiche ai suoi studenti. Compilatio offre un software per rilevare le similitudini e determinare se c'è plagio o meno:

Compilatio è anche un servizio su misura per le istituzioni accademiche, con servizi complementari:

 

In conclusione, le sanzioni per il plagio sono alte per scoraggiare i truffatori. Quindi, tanto vale fare tutto il possibile per essere orgogliosi del lavoro svolto e guardare al futuro con serenità.

 


Fonti utilizzate per discutere le sanzioni per il plagio: