Evitare il plagio

Consigli per la redazione e la citazione

Per il lavoro di ricerca editoriale, ci sono regole da rispettare per non essere accusati di copia-incolla e plagio: utilizzare le virgolette, aggiungere riferimenti e note a piè di pagina, applicare le norme di citazione, scrivere una bibliografia...

Al fine di rispettare il diritto d'autore e la proprietà intellettuale, è opportuno citare le fonti utilizzate. Non imbrogliare e non cadere nella trappola del plagio e del copia-incolla permette di:

  • Garantire l'integrità del comportamento
  • Valorizzare le produzioni originali
  • Contribuire alla ricerca
  • Attestare la qualità del lavoro

 In questa pagina, Compilatio fornisce le basi per imparare le buone pratiche di citazione. 

"Perché il plagio è proibito"?

Come menzionare le fonti?

I riferimenti bibliografici soddisfano uno specifico stile di citazione.

Ogni stile di citazione determina cosa deve essere indicato e in quale ordine. Viene scelto dallo scrittore o imposto dall'istituto scolastico. Le informazioni devono essere ottenute prima di scrivere la tesi di laurea o qualsiasi altro lavoro di ricerca. In tutti i casi, deve essere utilizzato un unico stile per l'intero documento al fine di garantire un'omogeneità apprezzata dall'esaminatore.

I 4 stili di citazione più comunemente usati sono :

  • L'Harvard Reference System
  • L'APA
  • Il Chicago Style
  • L'ABNT

 

Virgolette obbligatorie

Virgolette obbligatorie

  • Produzione personale già valutata precedentemente
  • Citazione (fonte copiata o tradotta)
Virgolette non obbligatorie

Virgolette non obbligatorie

  • Produzione personale
  • Idea riformulata (parafrasi)
  • Idea riformulata e tradotta
  • Grafica (immagine, grafici, foto, illustrazioni)
  • Conoscenze condivise da tutti (leggende, eventi storici...)

Come verificare le fonti utilizzate e l'indicizzazione tramite il software Studium?

1
Creare un account Studium e caricare il documento
2
Scegliere il giusto forfait in base al numero di parole da analizzare
3
Lanciare lo strumento di rilevamento del plagio e analizzare i risultati
4
Perfezionare il proprio lavoro con l'elenco delle fonti trovate
5
Consegnare tranquillamente il proprio lavoro e indicare che è stato controllato dal software Studium

Dove includere i riferimenti bibliografici?

Per garantire il rispetto del diritto d'autore, le annotazioni bibliografiche possono apparire in diversi punti del lavoro di ricerca:

  • Ordine alfabetico
  • Cronologico
  • Tipo di contenuto
  • Ordine di apparizione all'interno dell'elaborato
Riferimenti obbligatori

Riferimenti obbligatori

  • Produzione personale
  • Idea riformulata (parafrasi)
  • Idea riformulata e tradotta
  • Grafica (immagine, grafici, foto, illustrazioni)
  • Conoscenze condivise da tutti (leggende, eventi storici...)
Riferimenti non obbligatori

Riferimenti non obbligatori

  • Produzione personale
  • Conoscenze condivise da tutti (leggende, eventi storici...)

Perché verificare la presenza di contenuti copiati con un software di rilevamento delle somiglianze?

Le scuole superiori e le università vogliono che i loro studenti abbiano successo rispettando il diritto d'autore e l'integrità accademica. L'obiettivo è quello di garantire il valore dei diplomi ottenuti. A tal fine, il lavoro degli studenti viene sempre più analizzato da software di rilevazione del plagio.

La soluzione Studium è destinata ad alunni e studenti che desiderano analizzare il loro lavoro prima di consegnarlo per assicurarsi di aver seguito le buone pratiche di citazione e indicizzazione.

Studium aiuta a individuare eventuali casi di copia-incolla e le fonti prese in prestito, a valutare l'originalità del lavoro e a costruire con cura la bibliografia.

Migliora la tua conoscenza in materia di integrità accademica
Iscriviti ai canali social di Compilatio

Per conoscere le buone pratiche antiplagio con il sorriso

Iscriviti alla newsletter di Compilatio

Per essere aiutato negli studi con informazioni utili per la tua routine (6 mail all'anno al massimo).

Compilatio

Compilatio aiuta gli studenti e gli insegnanti a capire cos'è esattamente il plagio per meglio prevenirlo: definizione, obblighi legali, rischi e sanzioni, indicazioni su come rispettare il diritto d'autore...